Anna Gonano - Quarto Anno Rondine
351864
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-351864,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose-ver-1.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive

Anna Gonano

Project Description

LA MIA STORIA

Sono Anna Gonano, ho 17 anni e vengo da Gemona, una cittadina a nord di Udine.

Sono molto legata al mio Paese e mi piace davvero molto abitare qui.

Gemona è situata vicino alle montagne ed è una cittadina prevalentemente composta da campi e per questo ci sono un sacco di contadini, compresa mia nonna.

È molto bello vivere a contatto con la natura, fare camminate in montagna o tra i campi erbosi con il mio cane Rocky.
C’è molta storia dietro la Gemona dei giorni nostri, nel 1976 c’è stato un potente terremoto che ha devastato quasi tutta la cittadina e i paesi limitrofi.

Sono fiera di abitare qui per il fatto che ogni singolo abitante dopo il terremoto si è dato da fare per ricostruire tutta la città e renderla ancor più bella di prima.
Gemona è una tipica cittadina friulana dove ogni borgata organizza la sua sagra e spesso ci sono feste a tema come l’interessantissima rievocazione medioevale che facciamo ad agosto in cui quasi tutte le borgate allestiscono una taverna, ci sono anche un sacco di musicisti e il tipico palio che consiste in giochi in cui tutte le borgate si scontrano e la vincente diventa ‘capo’ di Gemona.

A mio parere è la festa più bella e divertente perché lavorando nella taverna del mio borgo, Campolessi, mi devo immedesimare molto vestendomi come una ragazza del Medioevo e comportandomi come tale.
La mia famiglia è composta da 4 persone: mamma, papà e mio fratello maggiore al quale sono davvero molto legata. Ho anche un altro fratello di un anno e mezzo che mio padre ha avuto con la sua nuova compagna.

Sono molto affezionata alla mia famiglia, che tra nonni, zii e cugini è discretamente grande. Sicuramente sentirò la loro mancanza, ma spero che non mi pesi più di tanto.

Mi ritengo una ragazza responsabile che sa sempre quello che fa e soprattutto quello che vuole e sono molto determinata ad ottenerlo.

L’ansia a volte mi gioca brutti scherzi e non sempre riesco a fare le cose al meglio per colpa sua. Sono indecisa e un po’ insicura, ma se mi sento a mio agio con le persone e con i luoghi l’insicurezza se ne va subito.

Sono anche curiosa e sempre in cerca di avventure e cose nuove.

Non sto mai ferma, spesso passo le giornate a pianificare quello che dovrò fare durante la settimana e soprattutto durante l’estate visto che non sono mai a casa.

Mi piace molto fare dolci di ogni tipo, almeno una volta al mese mi diletto in qualche particolare preparazione.

Sono davvero molto legata ai miei amici, adoro fare festa e divertirmi con loro, ma cerco di dividere il mio tempo tra loro e la mia famiglia.

Faccio velocemente amicizia e mi piace incontrare nuove persone con usi e costumi diversi.

Ho scelto Rondine anche per questo, per conoscere persone nuove, per la mia voglia di avventura e di cambiare le mie abitudini. Anche per mettermi in gioco e capire realmente che cosa vorrò fare nella mia vita perché non l’ho ancora ben capito. Ho scelto Rondine anche perché mi piace vivere in gruppo e stare in compagnia, spero infatti di creare un bel legame con la classe e con tutte le persone che fanno parte di questo bel progetto.
Non ho un motto, ma mi piace molto vivere pensando che appunto “la vita è una e che bisogna viverla al meglio”, sembra un po’ scontato ma io tengo molto a questo anche se devo ammettere che mi fa un po’ paura perché non si ha una seconda possibilità.

Project Details
Category

Studenti on air 2017/2018

Previous
Next