Benedetto Mucci - Quarto Anno Rondine
350906
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-350906,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose-ver-1.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive

Benedetto Mucci

Project Description

LA MIA STORIA

Ciao a tutti sono Benedetto vengo da Prato in Toscana. Prato è una città multietnica e anche solo visitarla dà spunto per molte riflessioni. È luogo d’incontro e di scambio per i giovani e un cantiere sempre aperto che cerca di costruire una realtà viva con la cooperazione di tutti. Non è facile, spesso tante situazioni ti spingono a costruirti un bozzolo e ignorare. Io ci credo ed è per questo che ho deciso di intraprendere il prossimo anno a Rondine. Ho praticato atletica per diversi anni e mi piace moltissimo correre, non vedo l’ora che inizino le olimpiadi di atletica. La mia più grande figuraccia credo sia stata sbagliare completamente una battuta durante uno spettacolo teatrale. almeno feci ridere… Non ho motto particolare ma questa frase mi piace parecchio:
La speranza ha due bellissime figlie: lo sdegno e il coraggio.
Lo sdegno per le cose come sono, il coraggio per cambiarle.

 

IL MIO PROGETTO DI RICADUTA SOCIALE

 

“SINCRONIE” di Benedetto Mucci da Prato, un progetto per affrontare la piaga della ludopatia data dal gioco di azzardo. Un progetto ideato dai giovani per i giovani nel segno della legalità.  “Prato è la seconda città italiana con il più alto numero di slot machines pro capite. Qui il gioco d’’azzardo, anche se in forma legale in questo caso, è diventato una piaga. Sono migliaia le persone affette da ludopatie. Giovani e meno giovani che stanno distruggendo le proprie vite e le proprie famiglie, persi in questo tunnell. Il mio progetto nasce per stroncare questo fenomeno dilagante, per dare un futuro diverso alla mia città: Prato”.

Project Details
Category

studenti on air 2016/2017

Previous
Next