Elisa Carlino - Quarto Anno Rondine
351862
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-351862,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose-ver-1.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive

Elisa Carlino

Project Description

LA MIA STORIA

Sono Elisa e vengo dalla Sicilia.

In famiglia siamo cinque: Io, mamma, papà, mio fratello grande e una sorellina piccola che amo da morire.

Sono una ragazza abbastanza sincera, creativa e impegnata e soprattutto adoro stare in compagnia; credo che non ci sia cosa più bella.

Amo anche fare sport, non uno in particolare, preferisco usare gli attrezzi; d’estate invece vado in campagna e spesso con mio padre andiamo insieme in bici.

Sono cresciuta con ideali solidi che mi sono stati trasmessi dalla mia famiglia, ma sono sempre aperta e contenta di ascoltare e accettare le opinioni degli altri.

Il mio motto è “guarda sempre avanti” perché è normale che nella vita si incontrino delle difficoltà, ma credo che si debba sempre andare avanti e ripartire più forti di prima e per esperienza personale posso dire che funziona.

Noi ragazzi dobbiamo prendere il volo, fare ciò che amiamo e realizzare i nostri sogni :).

“La Fulgentissima” così è conosciuta la mia amata Naro, la cittadella dove vivo da 16 anni. È molto carina e soprattutto antica, addirittura ha il più antico Barocco in Sicilia.

Purtroppo però, come spesso accade, le sue bellezze e ricchezze non sono per niente valorizzate, anzi, al contrario, vengono rovinate.

Allo stesso tempo vi presento la mia cara Sicilia….regione meravigliosa, famosa per la produzione del vino, ma anche dei formaggi e soprattutto dei dolci. È molto conosciuta per le numerose tradizioni che si possono scoprire non solo nelle grandi città, ma soprattutto nei numerosi piccoli paesini da cui è costituita.

Purtroppo pur essendo molto bella ha qualche aspetto negativo come la cattiva organizzazione e il poco interesse nel prendersene cura.

Nonostante tutto io amo la mia terra che mi ha donato gioie e dolori e farò di tutto nella mia vita per poterla far rinascere! 🙂

“Chissà come funziona il mondo là fuori?”, “Perché è così?” E soprattutto “Qual è il mio posto?” Penso di avervi già fatto capire il motivo per cui io abbia voluto scegliere Rondine.

Io sono cresciuta in un piccolo paesino protetta dai miei genitori e ho voglia di scoprire cosa c’è oltre il mare che mi divide dal resto del mondo.

Ma non voglio solo saperlo, voglio viverlo, avere un confronto diretto con persone che magari non sono state fortunate come me o semplicemente che vivono in maniera diversa, voglio impegnarmi perché in questo mondo c’è qualcosa che non va e anche vivendo con la consapevolezza di non poterla cambiare da un giorno all’altro, sono convinta che il futuro sia nelle mani e nella buona fede di noi giovani, nella nostra voglia di fare, di cambiare e di capire che anche nel nostro piccolo quello che facciamo può essere importante.

Project Details
Category

Studenti on air 2017/2018

Previous
Next