Giada Roat - Quarto Anno Rondine
351850
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-351850,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose-ver-1.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive

Giada Roat

Project Description

LA MIA STORIA

Sono Giada ho 17anni e sono trentina.

Sono una persona un po’ pigra, ma anche super attiva quando voglio!

Mi piace la musica, la danza, la letteratura e la natura 🙂

Non ho nessun motto, ma mi piace andare a cercare i testi delle canzoni più belle che sento, per tirare fuori le frasi migliori. L’ultima che ho trovato è “Bruciare sempre Spegnersi mai” e direi che potrebbe decisamente valere come motto!

Il Trentino è una terra stupenda, ma in particolare credo che la mia zona sia tra le migliori: Ischia è un piccolo paesino su un colle tra due bellissimi laghi, quello di Levico e quello di Caldonazzo. Tutt’intorno splendide montagne. In meno di mezz’ora si è in città a Trento, mentre in pochi minuti a Pergine, il centro più vicino. Tutti i servizi, le esigenze necessarie sono facilmente raggiungibili. Anche se sembra una presentazione da sito turistico, non era questo l’intento. L’ambiente dunque è molto favorevole sia al turismo che ad una piacevolissima residenza stabile.
La gente invece, è un po’ più “particolare”. La gente ha in generale la tendenza a chiudersi alle novità e alle cose diverse.

Forse anche per questo motivo sono venuta a Rondine. Perché credo nel cambiamento, nella sensibilizzazione dell’altro perché il mondo alla fine è fatto di persone che se si formano possono davvero cambiare le cose.

Poi sono certamente venuta a Rondine perché appena mi sono interessata me ne sono innamorata, mi sono persa per questa realtà, e mi sono caricata pensando a quanto avrei potuto portare poi nella mia vita! Sono venuta a Rondine anche per le persone e per le esperienze, perché credo che questi due fattori -inevitabilmente collegati tra loro- siano ciò che fa crescere, siano ciò di cui ho bisogno.

Project Details
Category

Studenti on air 2017/2018

Previous
Next