Maria Maddalena Consorti - Quarto Anno Rondine
351884
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-351884,eltd-cpt-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,moose-ver-1.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive

Maria Maddalena Consorti

Project Description

LA MIA STORIA

Mi chiamo Maria Maddalena Consorti, sono la quarta di cinque figli, sono nata a Roma, ma vivo a Pisa da 11 anni ormai.
Non sono brava a descrivermi o scrivere presentazioni perché sono in continuo cambiamento e perché credo che tutti noi siamo pieni di sfumature che alla fine qualsiasi presentazione risulterebbe incompleta o banale, ad ogni modo adesso ci proverò.

Sono una persona “piena di colori”, mi piace il cielo, la musica, i film, le serie tv, l’inverno e l’arte.
Non ho un motto, ci sono periodi in cui mi affeziono a delle frasi o a delle poesie, ma ascoltando tanta musica e leggendo tante poesie, di ‘motti’ ne ho tanti e sono sempre alla ricerca di nuovi.

In questo periodo mi piace molto “chi giudica trema e chi ama vince sempre”.
Pisa è una città a cui ho cominciato a legarmi nell’ultimo anno e che non sento molto mia, anche perché mi piace viaggiare molto e lasciare poco nella città dove vivo però ho sempre sentito ‘mia’ la mia città Natale, Roma.
Pisa è conosciuta per la torre, ma ha tanto altro da offrire e io l’ho scoperto grazie ad un progetto fatto con l’UNESCO per alternanza scuola-lavoro.
Ha tanto da offrire dal punto di vista paesaggistico, ad esempio i lungarni sono bellissimi, specialmente all’alba e al tramonto, culturale ed è una città giovane, principalmente universitaria e piccola, entro la quale ci si muove facilmente.
Ho scelto Rondine perché desideravo fare un’esperienza di carattere internazionale  per un anno scolastico, quella di Rondine mi ha affascinata ancora di più rispetto al tradizionale anno all’estero. Inoltre mi piace confrontarmi con realtà diverse da quella che solitamente conosco e vivo nella mia città e in particolare nella mia classe, da cui desideravo ‘staccarmi’ sin dal primo anno.

Project Details
Category

Studenti on air 2017/2018

Previous
Next